ORIZZONTI DELLA MARCA

Ringraziamo sentitamente il Direttore Giuseppe De Rosa per le notizie ed i contributi da “Orizzonti della Marca”. Ovviamente il settimanale non è responsabile, se non per i propri contenuti, di quanto viene pubblicato sul sito “Officina 2630.it”.

  • Orizzonti della Marca diventa sempre più “social”:

è presente anche sulla piattaforma Telegram con un canale pubblico aperto a chiunque voglia iscriversi.
Abbiamo creato un canale telegram di Orizzonti.
Ora, per chi ne avesse bisogno, forniamo una breve sezione di “Q&A” (domande e risposte):
1-cosa è telegram? Una “cosa” molto simile a whatsapp, ma decisamente migliore per i seguenti motivi:
-non è solo una app, ma anche un programma per pc (simile a Skype per capirci) ed è accessibile anche tramite browser (firefox, explorer, chrome…);
-la registrazione avviene con il numero di telefono, ma poi si può creare un username (che può essere cambiato!) da dare a persone di cui “non ci fidiamo abbastanza” da dar loro il numero di cellulare;
-permette di modificare-cancellare i files inviati nelle chat;
-ha chat segrete, ossia criptate. Nulla a che vedere con la crittografia di whatsapp (che salva sempre orario e numeri di telefono degli interlocutori, pur non salvando i messaggi nei server. Questo con le chat segrete di telegram non avviene). In tali chat inoltre i messaggi possono autodistruggersi e non si fanno screenshot
-si possono creare gruppi di persone;
-si possono creare canali;
2-cosa è un canale? In pratica, è come un “canale youtube”: ci si iscrive, per ricevere messaggi in tempo reale inviati dalla redazione di Orizzonti della Marca. Gli iscritti al canale non potranno rispondere, ma solo leggere i messaggi ricevuti. In pratica, è come ricevere brevi notizie sul cellulare. Gratuitamente, ovviamente.
3-come ci si iscrive? Cosa serve? Semplice: un account che può essere creato qui: https://telegram.org/, e poi iscriversi qui: https://t.me/OrizzontidellaMarca.
4-a chi è destinato? A chiunque voglia iscriversi e ricevere notizie o informazioni che per motivi di tempo/spazio non riusciamo ad inserire nel giornale o altro.

  • Fotolibro “Camerino, la bellezza in tasca”: sono ancora disponibili alcune copie presso i giornalai e nelle cartolibrerie di Camerino e dintorni, ma affrettatevi, stanno per finire! Per spedizioni in tutta Italia contattate 347 5090030 oppure orizzontidellamarca@gmail.com
  • NEWS DAI CURATORI: “La nuova edizione del fotolibro ampliata e con una copertina più elegante è pronta per andare in stampa. Per ridurre i costi e per assicurare un guadagno adeguato per il progetto (www.unospaziopercrescere.it) che sosteniamo avremmo bisogno di trovare al piu’ presto uno o piu’ sponsor. Per favore passate parola!”

 

Nella pagine interne:
– La strategia del bradipo (Cesare Zatti)
– Una brava compagna d’avvenuta (Mario De Angelis)
– Esanatoglia. Ripartire dal futurismo (Alessandro Feliziani) 
– Matelica. La mostra del Duecento (Corrado Zucconi)
– Diaologo surreale su Visso (Elio Cordiano)